400 FRATI INCONTRANO FRANCESCO: COME UN PAPA’ CI HA SALUTATI SINGOLARMENTE

Il Pontefice li ha invitati a riscoprire la minorità nella logica della spogliazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn

ASSISI – Riscoprire la minorità secondo la logica della Spogliazione. E’ questo l’invito che il Santo Padre ha fatto ai 400 frati delle famiglie francescane del Primo Ordine e del Terz’Ordine Regolare che lo hanno incontrato, nella Sala Clementina del palazzo Apostolico in Vaticano nei giorni scorsi. Il Pontefice, in pratica, ha messo in evidenza la necessità di questo percorso di spogliazione che proprio nella sua lettera al vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino aveva approfondito. “E’ sempre una grande gioia per noi incontrare il Papa, – ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato – pensare che porta il nome di Francesco ci rende pieni di gioia e responsabilità. Papa Bergoglio ha voluto, inoltre, trasmettere il bene che prova per noi francescani salutandoci singolarmente, proprio come un papà”. Per l’occasione è stato consegnato al Papa il numero speciale della rivista San Francesco “Galassia Francescana” che spiega l’intero universo francescano tra differenze e punti in comune.