Home » In Evidenza » "QUESTO SANTUARIO CI INTERROGA TUTTI: DAI POTENTI DELLA TERRA ALLA CHIESA" » TUTTI I PARTICOLARI DEL LOGO DI RUPNIK 

TUTTI I PARTICOLARI DEL LOGO DI RUPNIK   versione testuale

Il vescovo di Gubbio al Santuario della Spogliazione di Assisi: "Questo il luogo adatto per rinnovare le fonti battesimali"


ASSISI – “Assisi è la patria di Francesco. Qui tutto parla di lui”. Queste le parole pronunciate dal vescovo di Gubbio monsignor Mario Ceccobelli, venerdì 19 maggio, durante la messa animata dal coro “Voci dalla Montagna” diretto da Francesca Menichelli. “È qui che inizia la vita di Francesco. Il cammino di Francesco - ha ricordato monsignor Ceccobelli –  ebbe come prima tappa Gubbio poi per le vie del mondo fino all’Oriente si concluse a La Verna che per Francesco è il monte della trasfigurazione. Noi da otto anni ripetiamo il “Sentiero di Francesco” partendo da qui, una scelta strategica, che tutti gli anni a settembre ripercorriamo. Il cammino di Francesco – ha proseguito – è in questi tre luoghi: Assisi, Gubbio, La Verna. Non possiamo limitarci ad ammirare san Francesco, la chiesa ci invita a guardare ai Santi come modelli per la nostra vita. Questo Santuario è il luogo adatto per rinnovare le promesse battesimali”.
Dopo la testimonianza dell’associazione “Exodus” è seguita la presentazione del logo del Santuario della Spogliazione di padre Marko Ivan Rupnik a cura di Antonella Pinciroli, grafica e iconografa. “Il logo si struttura intorno all’evento centrale della Spogliazione – ha spiegato Pinciroli –“. La grafica ha poi dettagliatamente illustrato i caratteri del logo in particolare la posizione di Francesco con le braccia lungo i fianchi, il mantello che si unisce alla Chiesa, la colonna della Chiesa che coincide con il vescovo, il color oro del manto che ricopre Francesco, il colore che va da un arancione chiaro a un rosso dei cerchi che si trovano alla destra di Francesco nonché la scritta del primo cerchio “Rivestiti di Cristo” e quella del secondo cerchio “Santuario della Spogliazione”.
Il vescovo Sorrentino ha poi presentato il libro-dossier da lui stesso intitolato “Il Santuario della Spogliazione. La chiesa di Santa Maria Maggiore e il Vescovado di Assisi” con fonti bibliche e francescane, il discorso di Papa Francesco nella Sala della Spogliazione,  la lettera pastorale e il decreto di indizione del Santuario e altri documenti. Tutte le giornate sono visibili via web sul sito della diocesi (www.diocesiassisi.it) e sulla pagina Facebook e per partecipare è a disposizione gratuitamente il parcheggio del Vescovado, Via Fonti di Moiano (incrocio con il Convento delle suore svedesi di Santa Brigida).
 





© 2011 Diocesi di Assisi Nocera Umbra Gualdo Tadino ¿ P.zza Vescovado 3, 06081 Assisi (PG)