“LA SCUOLA AIUTI A SCOPRIRE I VALORI VERI DELLA VITA”

Lettera del vescovo Sorrentino e della coordinatrice della Cresu

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn

ASSISI – La Commissione regionale per l’Educazione della Conferenza Episcopale Umbra come ogni anno esce per il 4 ottobre festa di San Francesco di Assisi con una lettera di augurio a quanti operano nel mondo della scuola. “Questa lettera – spiega Annarita Caponera, coordinatrice della commissione – è stata consegnata alle scuole delle 8 diocesi umbre da parte della Commissione stessa per il tramite degli uffici scuola diocesani. Quest’anno il focus della commissione si è concentrato sul Sinodo sui giovani affinché ci si possa interrogare su quelle che sono ‘le istanze più profonde del mondo giovanile per cogliere il potenziale di bene che esiste nel mondo giovanile anche oggi. La scuola infatti – aggiunge la Caponera – non può perseguire solo traguardi di tipo efficientistico e tecnicistico ma sempre deve ricordarsi dell’attenzione primaria alla persona e di favorire tutto quello che può portare alla scoperta e alla realizzazione di un progetto di vita valido e aperto al bene comune” (dalla lettera di inizio anno).

Ricordiamo che la Commissione regionale per l’Educazione nella primavera scorsa ha organizzato i suoi incontri di formazione a cui hanno partecipato dirigenti, insegnanti, genitori, studenti, sacerdoti, religiosi, educatori.  Nell’anno passato ci siamo già introdotti sulla condizione giovani in Italia invitando Paola Bignardi, coordinatrice del Rapporto Giovani 2016 dell’Istituto Toniolo con una sua relazione su ‘Promossa ma potrebbe fare di più: come la generazione ‘mobile’ guarda alla scuola, allo studio e al lavoro’. Anche nella primavera 2018 – conclude la coordinatrice – la Commissione regionale per l’Educazione organizzerà nuovi incontri con nuove proposte di riflessione per la Scuola”.