MESSA CRISMALE NELLA CATTEDRALE DI SAN RUFINO – GUARDA LE FOTO

ASSISI – “La liturgia degli olii ci impone di sollevare l’animo e lo sguardo”. Lo ha detto vescovo monsignor Domenico Sorrentino all’omelia della santa messa crismale celebrata mercoledì 31 marzo nella cattedrale di San Rufino concelebrata da alcuni presbiteri diocesani e religiosi

“Olio di letizia – ha aggiunto il vescovo – non è necessariamente l’allegria dei problemi risolti. È anche la carezza di cui tutti abbiamo bisogno quando ci sentiamo prigionieri del male, quando vediamo le nostre piaghe sanguinanti e abbiamo bisogno di qualcuno che le venga a fasciare, quando il futuro rimane incerto e abbiamo bisogno che qualcuno ci annunci che sta per venire il tempo della liberazione”.

Il rito della benedizione degli olii dei catecumeni, degli infermi e del sacro crisma è stato il fulcro della celebrazione insieme al rinnovo delle promesse sacerdotali dei presbiteri.

L'animazione liturgica della celebrazione è stata curata dalla cappella musicale di San Rufino.