NUOVE NOMINE DEL VESCOVO SORRENTINO

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn

ASSISI – Nuove nomine e conferme in diocesi da parte del vescovo monsignor Domenico Sorrentino. Con decreto del 17 novembre il vescovo ha confermato padre Giuseppe Egizio donec aliter provideatur, parroco delle parrocchie dei “Santi Lorenzo e Anna” in Porziano di Assisi e “Santa Maria e Santo Stefano” in Costa di Trex- Santa Maria di Lignano e padre Mario Agostinelli parroco della parrocchia di “Santo Stefano Protomartire” in Parrano-Nocera Umbra. Con altro decreto monsignor Sorrentino ha nominato “ad quinquennium” don Antonio Dell’Olio presidente della commissione “Spirito di Assisi” al posto di padre Egidio Canil, trasferito a Padova.

Padre Daniele Giglio dei frati Cappuccini è stato nominato, con efficacia dal 1° dicembre 2017, per nove anni al posto di padre Domenico Fiorenza, parroco moderatore e legale rappresentante della parrocchia di “Santa Maria Maggiore” in Assisi. In tutti i decreti il vescovo rinnova fiducia ai destinatari che opereranno “in tutto secondo quanto insegnato e stabilito nel Magistero e nel diritto universale della Chiesa”, chiedendo loro poi “di avere particolare cura di promuovere il programma pastorale della diocesi illustrato normativamente nel nostro Libro del Sinodo e nei miei vari documenti programmatici”. In particolare dovranno avere “a cuore quanto è ivi stabilito a proposito delle Unità pastorali e del rinnovamento delle parrocchie con le piccole comunità, secondo il progetto diocesano delle Comunità Maria Famiglie del Vangelo, valorizzando con sapienza pastorale anche altre opportunità offerte dalle varie aggregazioni laicali”.

Il vescovo ha poi nominato “ad quinquennium” Marina Zola presidente della Commissione diocesana per l’ecumenismo, essendo la stessa priva di un responsabile, per le dimissioni di suor Alessandra Sciaboletta, “che – sottolinea il vescovo – per anni l’ha lodevolmente diretta”.

Cambi anche in Caritas che sarà guidata dal diacono Maurizio Biagioni al posto di suor Elisa Carta. Insieme a Biagioni ci saranno suor Wilma Molinari e il diacono Fabrizio Cerasa  vice-direttori dell’Ufficio Caritas diocesana fino al 31 agosto 2019.

Con decreto del 21 dicembre il vescovo ha nominato suor Rosa Maria Magaz vice direttrice dell’Ufficio liturgico diocesano. “Quale vice direttrice  – scrive il vescovo – opererai in stretta collaborazione con il direttore secondo le norme date in tale ambito dal Libro del Sinodo” e Antonietta Vetturini segretaria dell’Ufficio liturgico diocesano. “In tale ruolo – precisa il vescovo –  opererai in stretta collaborazione con il direttore e il vice direttore secondo le norme date in tale ambito dal Libro del Sinodo”.